SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

LICEO SCIENZE UMANE

28 febbraio 2019

SETTIMANA DELLE SCIENZE UMANE


Dal 28 gennaio al 1 febbraio 2019 il triennio del Liceo delle Scienze Umane è stato impegnato in una settimana di studio, ricerca e confronto con esperti dal titolo
-Sapere per essere. Giovani alle frontiere dei valori-
La Settimana è stata l'occasione per riflettere su tre grandi temi: il valore della legalità, il dialogo tra le culture, il valore della narrazione come "ponte".
Nelle settimane precedenti ciascuna classe aveva approfondito una delle tre tematiche. Nello specifico la Terza aveva affrontato il tema della narrazione dal punto di vista psicologico, pedagogico e letterario ed aveva avuto l'occasione di confrontarsi sia con la bibliotecaria della scuola sia con una maestra della scuola primaria. La classe Quarta aveva affrontato il tema del dialogo tra le culture da un punto di vista sociologico avendo anche l'occasione di incontrare un mediatore culturale del PIME. La classe Quinta aveva considerato il tema della legalità approfondendo le figure di alcuni testimoni significativi.
Il primo giorno della Settimana di studio ciascuna classe ha presentato ai compagni i temi approfonditi, risvegliando curiosità e domande.
A partire dal martedì l'incontro con gli esperti è stata l'occasione per rispondere agli interrogativi, approfondire ed interiorizzare le tematiche considerate.L'incontro con l'attore Claudio Milani ha rappresentato un'occasione per riflettere sul valore educativo della narrazione non solo per i più piccoli; il narrare infatti è "ponte" tra le culture e le generazioni ed è prezioso strumento per parlare di sé e capire gli altri.
L'incontro con padre Fabrizio Calegari, missionario del PIME che ha trascorso trent'anni in Bangladesh ha permesso ai ragazzi di sentire dalla viva voce di un testimone il valore del dialogo con l'altro. Entrare in dialogo richiede impegno, responsabilità e apertura, ma è occasione preziosa di arricchimento reciproco.
Il giovedì le classi hanno sviluppato la loro riflessione partendo dalla visione del film "Welcome"; infine l'ultimo giorno è stato dedicato alla legalità grazie all'incontro con il responsabile provinciale di Libera.
La ricchezza dei contenuti emersi ha spinto le classi a sentire forte la responsabilità di raccontare anche ai compagni delle altre classi dell'Istituto quanto da loro appreso e interiorizzato. Da qui è nata l'idea di allestire una mostra.
La mostra dal significativo titolo "Welcome" è stata presentata nei giorni dal 27 febbraio al 1 marzo





News

TORNA SU